Lages

Lages é la città più grande e popolosa della Serra Catarinense, con all’incirca 156mila abitantei. è stata fondata nel 1667 da bandeirantes e tropeiros, che la utilizzavano come rotta durante le lunghe spedizioni per spostare il bestiame tra gli stati del Rio Grande do Sul e di São Paulo. L’economia è sempre stata legata all’allevamento, con una rapida fase in cui si è affermata la produzione dellegname, tra il 1950 e il 1960. All’inizio degli anni ’80, le fazende tradizionali hanno aperto le porte ai visitatori, dando inizio così, quasi casualmente, al fenomeno del turismo rurale in Brasile.

Svago ed Intrattenimento

Altri Tour


[Servizi]
Lia Ramos Turismo: City tour e by night a Lages, escursioni a São Joaquim, Serra do Rio do Rastro e Urubici, equitazione.
Rua Frei Rogério, 17, sala 5, Centro.
Tel: (49) 3222-2920.
www.liaramosturismo.com.br


Parchi


Salto do Rio Caveiras
In un’ampia area verde, lago per la pesca e la pratica di sport acquatici, cascata artificiale, ristoranti, campeggi e un grande molo; non perdere la centrale idroelettrica di Caveiras, la prima costruita nella regione, nel 1953. BR-282, in direzione a São José do Cerrito.

Parco Ecologico João José Theodoro da Costa Neto
Riserva di foresta ombrofila mista interamente preservata, con pini fino a 500 anni di età e 20 m di altezza. Sul posto, si può ammirare la gralha azul, uccello simbolo della regione, che ha aiutato a spargere i semi dell’araucária. All’incroci tra le autostrade BR 116 e 282.

Parco Jonas Ramos
Noto anche con il nome di Tanque, era utilizzato in passato per lavare i panni. Il lago oggi offre la possibilità di effettuare escursioni in pedalò. Centro.


Gastronomia

Enoturismo


Vinícola Santo Emílio
R. Major Rodrigues de Lima, s/número – Bairro Coral.
Tel: (49) 3223-0208.
www.santoemilio.com.br


Cucina Campeira e Gaucha


Gusta il meglio della culinaria tipica della serra, nei ristoranti degli hotel-fazenda, o nella Via Gastronômica, localizzata nelCentro. Tra le specialità, il caffé coloniale, il riso carreteiro, il feijão tropeiro e l’entrevero – deliziosa mistura di carni boine e suine, verdure e pinhão. Non perdere anche la vinicola della regione. Consulta la sezione bar e ristoranti all’indirizzo: www.lages.sc.gov.br/turismo/gastronomia.php


Storia e Cultura

Spazi Culturali, Gallerie, Teatri e Cinema


Teatro Municipale Marajoara
Edificio in stile art déco con dettagli ispirati all’arte indigena, palco per differenti spettacoli artistici. Dal lunedì al venerdì, dalle 8 alle 12 e dalle 13 alle 18.
Rua Presidente Nereu Ramos, 74, Centro.
Tel: (49) 3224-8325.

CTGs
I Centri della Tradizioni Gauche sono istituti che preservano e diffondono i costumi dei Gauchos, come ad esempio i tornei di lazo e i rodei, i balli, vestiti e la lorto gastronomia tipica. Nella regione sono presenti più di 20 CTG. Per maggiori informazioni www.lages.sc.gov/ctg.php


Chiese


Cattedrale Diocesana Nossa Senhora dos Prazeres
Costruita con lastre di pietra, in stile gotico. In evidenza i le pitture murarie progettate da dal tedesco August Scheidgen e le pesantissime campane portate nel 1920 dalla Germania. Da martedì a venerdì, dalle 8 alle 12 e dalle 14 alle 20; sabato e domenica, dalle 8 alle 12 e dalle 17 alle 20.
Rua Frei Gabriel, 145, Centro.
Tel: (49) 3222-2392
www.diocesedelages.org.br

Chiesa e Cacimba Santa Cruz
L’origine del nome si deve al fatto di essere stata costruita nel sito in cui i tropeiros erano soliti riunirsi, vicino alla “cacimba” – fonte di acqua potabile che riforniva la città all’epoca della sua fondazione.
Praça Siqueira Campos, s/n, Centro.
Tel: (49) 3222-2392.

Moschea Islamica
In stilo orientale, è una delle rare moschee del sud del Brasile. È possibile ammirare parti del corano scolpiti nel portale in legno. Visite solo su appuntamento.
Av. Castelo Branco, s/n, Bairro Universitário.
Tel: (49) 3223-1378.

Convento São José
Fondato nel 1897, su iniziativa del monaco tedesco Rogério Neuhaus, figura carismatica, venerata fino ad oggi dagli abitanti della città. Il complesso, formato dal convento, dalla casa e dalla cappela, è stato restaurato nel 2001 ed é uno dei principali punti d’interesse architettonico di Lages.
Rua Lauro Müller, 298, Centro.
Tel: (49) 3222-6489.


Chiese


Scopri monumenti storici, chiese, conventi e mosche, veri e propri templi della fede per gli abitanti di Lages.

Cattedrale Diocesana Nossa Senhora dos Prazeres
Costruita con lastre di pietra, in stile gotico. In evidenza i le pitture murarie progettate da dal tedesco August Scheidgen e le pesantissime campane portate nel 1920 dalla Germania. Da martedì a venerdì, dalle 8 alle 12 e dalle 14 alle 20; sabato e domenica, dalle 8 alle 12 e dalle 17 alle 20.
Rua Frei Gabriel, 145, Centro.
Tel: (49) 3222-2392
www.diocesedelages.org.br

Chiesa e Cacimba Santa Cruz
L’origine del nome si deve al fatto di essere stata costruita nel sito in cui i tropeiros erano soliti riunirsi, vicino alla “cacimba” – fonte di acqua potabile che riforniva la città all’epoca della sua fondazione.
Praça Siqueira Campos, s/n, Centro.
Tel: (49) 3222-2392.

Convento São José
Fondato nel 1897, su iniziativa del monaco tedesco Rogério Neuhaus, figura carismatica, venerata fino ad oggi dagli abitanti della città. Il complesso, formato dal convento, dalla casa e dalla cappela, è stato restaurato nel 2001 ed é uno dei principali punti d’interesse architettonico di Lages.
Rua Lauro Müller, 298, Centro.
Tel: (49) 3222-6489.

Morro da Cruz
Conosciuto anche come Morro Grande, sulla cima ospita una croce alta 19 metri ed una grotta con immagini sacre, venerate dai pellegrini nelle ricorrenze religiose, come ad esempio la Settimana Santa. Rua João Odilo Madruga, con accesso attraverso Av. Dom Pedro II, Morro Grande.

Mesquita Islâmica
Com estilo oriental, é uma das raras mesquitas da região sul do Brasil. É possível ver trechos do Alcorão talhados no portal de madeira. Visitas somente com agendamento.
Av. Castelo Branco, s/n, Bairro Universitário. Fone: (49) 3223-1378.


Musei, Case di Cultura, Monumenti e Memoriali


Museu Malinverni Filho
Quadri, sculture e oggetti appartenenti a Agostinho Malinverni Filho (1913-1971), considerato il maggiore scultore di Lages. Ospita anche mostre di nuovi talenti locali. Da lunedì a venerdì, dalle 9 alle 11.30 e dalle 13.30 alle 17.30.
Rua Manoel Thiago de Castro, 109, Centro.
Tel: (49) 3222-7831.

Museu Storico Thiago de Castro
Riunisce una grande colelezione di documenti, oggetti, fotografie e libri donati dalle famiglie storiche di Lages. Da martedì a venerdì, dalle 8 alle 12 e dalle 14 alle 18; sabato, dalle 9 alle 12.
Rua Benjamin Constant, s/n, all’angolo con Rua Hercílio Luz, Centro.
Tel: (49) 3222-7603
www.mtclages.blogspot.com

Memoriale Nereu Ramos
Fotografie, documenti e oggetti personali di Nereu Ramos (1888-1958), l’unico Presidente della Repubblica catarinense. Da lunedì a venerdì, dalle 9 alle 11.30, e dalle 13 alle 17;sabato, dalle 10 alle 16.
Rua Frei Rogério, s/n, all’angolo con Aristiliano Ramos, Centro.
Tel: (49) 3224-7425/3223-5410.

Monumenti
I principali sono quelli al Tropeiro, che omaggia i fondatori di Lages (di fronte al parco per esposizioni Conta Dinheiro); il Trançador, dedicato agli artigiani produttori di utensili per la monta di animali (di fronte alla Fondazione Culturale); Gli Immigranti, che ritrae i differenti gruppi che hanno formato l’attuale popolazione  della città (all’angolo tra Avenida Dom Pedro II e Avenida Primeiro de Maio); il Carro de Molas, che omaggia questo antico mezzo di trasporto (Praça Vidal Ramos, accanto al terminalurbano degli autobus).


Altri Patrimoni Storici Europei


Teatro Municipale Marajoara
Edificio in stile art déco con dettagli ispirati all’arte indigena, palco per differenti spettacoli artistici. Dal lunedì al venerdì, dalle 8 alle 12 e dalle 13 alle 18.
Rua Presidente Nereu Ramos, 74, Centro.
Tel: (49) 3224-8325.


Patrimonio Storico Italiano


Palazzo Municipale
Edificio con influenza architettonica italiana, sede del Comunedi Lages. Dal lunedì al venerdì, dalle 8 alle 12 e dalle 13 alle 19.
Rua Benjamin Constant, 13, Centro.
Tel: (49) 3221-1000.


Turismo Religioso

Chiese


Cattedrale Diocesana Nossa Senhora dos Prazeres
Costruita con lastre di pietra, in stile gotico. In evidenza i le pitture murarie progettate da dal tedesco August Scheidgen e le pesantissime campane portate nel 1920 dalla Germania. Da martedì a venerdì, dalle 8 alle 12 e dalle 14 alle 20; sabato e domenica, dalle 8 alle 12 e dalle 17 alle 20.
Rua Frei Gabriel, 145, Centro.
Tel: (49) 3222-2392
www.diocesedelages.org.br

Chiesa e Cacimba Santa Cruz
L’origine del nome si deve al fatto di essere stata costruita nel sito in cui i tropeiros erano soliti riunirsi, vicino alla “cacimba” – fonte di acqua potabile che riforniva la città all’epoca della sua fondazione.
Praça Siqueira Campos, s/n, Centro.
Tel: (49) 3222-2392.

Moschea Islamica
In stilo orientale, è una delle rare moschee del sud del Brasile. È possibile ammirare parti del corano scolpiti nel portale in legno. Visite solo su appuntamento.
Av. Castelo Branco, s/n, Bairro Universitário.
Tel: (49) 3223-1378.

Convento São José
Fondato nel 1897, su iniziativa del monaco tedesco Rogério Neuhaus, figura carismatica, venerata fino ad oggi dagli abitanti della città. Il complesso, formato dal convento, dalla casa e dalla cappela, è stato restaurato nel 2001 ed é uno dei principali punti d’interesse architettonico di Lages.
Rua Lauro Müller, 298, Centro.
Tel: (49) 3222-6489.


Chiese


Scopri monumenti storici, chiese, conventi e mosche, veri e propri templi della fede per gli abitanti di Lages.

Cattedrale Diocesana Nossa Senhora dos Prazeres
Costruita con lastre di pietra, in stile gotico. In evidenza i le pitture murarie progettate da dal tedesco August Scheidgen e le pesantissime campane portate nel 1920 dalla Germania. Da martedì a venerdì, dalle 8 alle 12 e dalle 14 alle 20; sabato e domenica, dalle 8 alle 12 e dalle 17 alle 20.
Rua Frei Gabriel, 145, Centro.
Tel: (49) 3222-2392
www.diocesedelages.org.br

Chiesa e Cacimba Santa Cruz
L’origine del nome si deve al fatto di essere stata costruita nel sito in cui i tropeiros erano soliti riunirsi, vicino alla “cacimba” – fonte di acqua potabile che riforniva la città all’epoca della sua fondazione.
Praça Siqueira Campos, s/n, Centro.
Tel: (49) 3222-2392.

Convento São José
Fondato nel 1897, su iniziativa del monaco tedesco Rogério Neuhaus, figura carismatica, venerata fino ad oggi dagli abitanti della città. Il complesso, formato dal convento, dalla casa e dalla cappela, è stato restaurato nel 2001 ed é uno dei principali punti d’interesse architettonico di Lages.
Rua Lauro Müller, 298, Centro.
Tel: (49) 3222-6489.

Morro da Cruz
Conosciuto anche come Morro Grande, sulla cima ospita una croce alta 19 metri ed una grotta con immagini sacre, venerate dai pellegrini nelle ricorrenze religiose, come ad esempio la Settimana Santa. Rua João Odilo Madruga, con accesso attraverso Av. Dom Pedro II, Morro Grande.

Mesquita Islâmica
Com estilo oriental, é uma das raras mesquitas da região sul do Brasil. É possível ver trechos do Alcorão talhados no portal de madeira. Visitas somente com agendamento.
Av. Castelo Branco, s/n, Bairro Universitário. Fone: (49) 3223-1378.


Eventi

Fiere Agricole, Industriali e Eventi Commerciali


Expolages
Vetrina per la produzione gagricola della regione, in programma a ottobre, nel Parco di Esposizioni Conta Dinheiro.


Eventi Culturali


Festival di Teatro di Lages
Conosciuto anche come Fetel, è realizzato a settembre nel Teatro Municipale Marajoara.

Festa Nazionale del Pinhão
Una delle principali feste regionali di Santa Catarina, che riunisce migliaia di visitatori da tutto il Brasile, con spettacoli di artisti nazionali e il meglio della gastronomia locale, e interamente dedicata al pinhão. L’evento, realizzato durant la festività del Corpus Christi, dura dieci giorni, in concomitanza con il Festival di Musica Nativista Sapecada da Canção.
Parco di Esposizioni Conta Dinheiro – Av. Luiz de Camões, s/n, Conta Dinheiro.
Tel: (49) 3222-7100
www.festadopinhao.com 


Feste Tipiche


Festa Nazionale del Pinhão
Una delle principali feste regionali di Santa Catarina, che riunisce migliaia di visitatori da tutto il Brasile, con spettacoli di artisti nazionali e il meglio della gastronomia locale, e interamente dedicata al pinhão. L’evento, realizzato durant la festività del Corpus Christi, dura dieci giorni, in concomitanza con il Festival di Musica Nativista Sapecada da Canção.
Parco di Esposizioni Conta Dinheiro – Av. Luiz de Camões, s/n, Conta Dinheiro.
Tel: (49) 3222-7100
www.festadopinhao.com 

Festa del Lambari
Concorso di pesca, gastronomia e spettacoli musicali. Viene realizzata nel Salto do Rio Caveiras, alla fine dell’estate.

Festival della Trota
Evento gastronomico realizzato a ottobre nella Via Gastronômica.

Rodeo dell’Integrazione Creola
Evento culturale realizzato a settembre nel Parco di Esposizioni Conta Dinheiro.


Turismo Rurale

Vivi il quotidiano di una grande fazenda, facendo cavalcate, escursioni in carro, sentieri centenari, pesca sportiva e molte altre attività all’aria aperta. Non perdere la Coxilha Rica, pianura di circa 100 km². Antica rotta dei tropeiros, essa conserva ancora fiumi, stagni e campi interamente preservati.

Boqueirão Hotel Fazenda
BR-282, Km 228, uscita per São José do Cerrito.
Tel: (49) 3289-0700.
www.fazendaboqueirao.com.br

Hotel Fazenda Pedras Brancas
SC-438, Km 10, distretto di Pedras Brancas.
Tel: (49) 3223-2073.
www.fazendapedrasbrancas.com.br

Fazenda Dourado
Estrada Lages-Morrinhos, Km 14.
Tel: (49) 8814-9881.
www.fazendadourado.com.br

SESC Pousada Rural
SC-425, Km 4,5 - Rincão Comprido, zona rurale del distretto di Índios.
Tel: (49) 3224-9988.
www.sesc-sc.com.br

Pousada Aza Verde
BR-116, Km 6 (antica BR-2, Km 4).
Tel: (49) 3222-0277.
www.rotas.com.br/pousadaazaverde

 Pousada Refúgio do Lago
SC-438, Km10, Pedras Brancas.
Tel: (49) 3223-1416.
www.pousadarefugiodolago.com.br

ACQUISTI

Artigianato


Acquista prodotti artigianlai tipici della Serra Catarinense, come ad esempio mantelli, ponchos di lana, oggetti in cuoio, taquara e vimini, oltre a liquori a base di mele e di fichi.

[Servizi]

Casa do Artesão
Da lunedì a venerdì, dalle 8 alle 12 e dalle 14 alle 18.
Rua Benjamin Constant, 141, all’interno della Fundação Cultural, Centro.
Tel: (49) 3224-7425.


ECOTURISMO E SPORT D'AVVENTURA

PASSEGGIATE A CAVALLO


Hotéis-fazenda
Molti hotel-fazenda e agriturismi della regione offrono la possibilità di praticare la pesca in bacini arificiali e fiumi, oltre alla pratica dell’equitazione. Consulta la sezione Turismo Rurale.

Mais Informações



Coxilha Rica Turismo Equestre
Rua Caetano Costa Júnior, 54, Centro.
Tel: (49) 3222-3079 / 9973-1817
www.coxilharica.com.br 


Pesca


Salto do Rio Caveiras
In un’ampia area verde, lago per la pesca e la pratica di sport acquatici, cascata artificiale, ristoranti, campeggi e un grande molo; non perdere la centrale idroelettrica di Caveiras, la prima costruita nella regione, nel 1953. BR-282, in direzione a São José do Cerrito.

Hotéis-fazenda
Molti hotel-fazenda e agriturismi della regione offrono la possibilità di praticare la pesca in bacini arificiali e fiumi, oltre alla pratica dell’equitazione. Consulta la sezione Turismo Rurale.

Mais Informações



Coxilha Rica Turismo Equestre
Rua Caetano Costa Júnior, 54, Centro.
Tel: (49) 3222-3079 / 9973-1817
www.coxilharica.com.br 


Localização Geográfica

veja o mapa ampliado

Cidades Vizinhas

Anita Garibaldi


Con poco più di 8mila abitanti, Anita Garibaldi offre buone attrazioni ai turisti, come ad esempio le grotte Nossa Senhora de Lourdes e Águas de São João Maria. Dispone anche di laghi artificiali creati a partire dall’installazione di centrali nella regione (Hidrelétrica Barra Grande e Hidrelétrica Campos Novos), con aree per campeggio e per barbecue. Le feste tipiche organizzate nel municipio durante l’anno, come la Festa dell’automobilista (giugno), la Festa del Colono (luglio), la Sagra della Jabuticaba (ottobre) e ilcompleanno di Anita Garibaldi (dicembre), sono un’ottima opportunità per entrare in contatto con la cultura locale.

Informazioni:

Comune
Tel: (49) 3543-0191
www.anitagaribaldi.sc.gov.br


Campo Belo do Sul


Tra i maggiori produttori di kiwi in Brasile, Campo Belo do Sul ha nell’agricoltura la sua principale attività economica. La Festa del Raccolto, realizzata a maggio, è una buona opportunità per conoscere da vicino la produzione agricola e la cultura locale. Nel mese di dicembre si festeggia la Festa dell’Integrazione, che celebra l’anniversario dell’emancipazione del municipio. non perdere la Igreja Matriz, che ospita un pino nativo al suo interno, e l’antico mulino che si trova nella comunità di Alto Travessão.

Informazioni:

Comune
Tel: (49) 3249-1143
www.campobelodosul.sc.gov.br


Capão Alto


Piccolo municipio della Serra Catarinense (2.753 habitantes), Capão Alto ha un’invitante bacino idrografico che attrae gli amanti della pesca e degli sport acquatici. La Festa della Paçoca, a maggio, è un buon momento per visitarlo, con spettacoli, balli, rodei e gastronomia tipica variegata.

Informazioni:

Comune
Tel: (49) 3237-2000
www.capaoalto.sc.gov.br


Cerro Negro


Con 3.581 abitanti, Cerro Negro è un altro municipio della Serra Catarinense colonizzato da immigrati italiani. Non perdere la Sorgente Nove de Maio das Águas, che i fedeli ritengono essere miracolosa grazie al passaggio del monaco João Maria de Agostinho, considerato santo nella regione. Nella comunità di Araçá, potrai contemplare il bel panorama del fiume Canoas. Iprincipali eventi di Cerro Negro sono la Festa dell’Agricoltura Familiare (febbraio) e la Festa di San Francesco, patrono della città (aprile).

Informazioni :

Comune
Tel: (49) 3258-0000
www.cerronegro.sc.gov.br


Otacílio Costa


La principale attività economica di Otacílio Costa è la produzione industriale di carta e cellulosa. Le regione è caratterizzata da ampie aree di rimboschimento e da una popolazione urbana superiore a quella dei vicini municipi: 16.337 abitanti. I suoi principali eventi sono l’anniversario dell’emancipazione (magio) e l’Otacílio Rock Festival (febbraio), realizzato nel Parque Cambará.

Informazioni:

Comune
Tel: (49) 3221-8000
www.otaciliocosta.sc.gov.br


Painel


Municipio della Serra Catarinense con la minor popolazione (2.353 abitanti), Painel e la sua economia si basano sull’attività agricola. Le chiese di São Sebastião e Santo Antonio sono le sue principali attrazioni, situate nella località conosciuta come Casa de Pedra. Una buona opportunità per conoscere le tradizioni contadine, come i tornei di lazo e i rodei, è la Festa do Painelaço (dicembre) e la Festa Nazionale della Trota.

Informazioni:

Comune
Tel: (49) 3235-0035
www.painel.sc.gov.br


Palmeira


Palmeira è un piccolo e giovane municipio con poco più di 2mila abitanti, la maggior parte dei quali discendenti di immigrati tedeschi e italiani. Per i turisti, il consiglio é visitare la località di São Sebastião do Canoas (16 km dal Centro), con buone possibilità per fare bagni nelfiume, praticare la pesca e gli sport acuatici.

Informazioni:

Comune
Tel: (49) 3238-0050
www.palmeira.sc.gov.br


São José do Cerrito


Con 9.273 abitantes, São José do Cerrito dispone di nelle cascate in prossimità del fiume Caveiras (15 km dal Centro). Un’altra ttrazione è laSagra del Fagiolo (aprile), con tornei di lazo, balli e gastronomia tipica a base di fagioli e galline ruspanti.

Informazioni:

Comune
Tel: (49) 3242-1111
www.cerrito.sc.gov.br


Calendario
Ricerca